Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Quale silimarina?

DOMANDA
d'accordo con il mio epatologo, ho deciso di fare uso di integratori che possano dare un qualche beneficio al mio fegato. In particolare, dopo aver letto attentamente le rubriche pubblicate sul sito EPAC, ho intenzione di assumere il cardo mariano. Lei cosa ne penza ? In caso positivo, le chiedo gentilmente di indicarmi il nome commerciale di un prodotto a base di SILIMARINA (estratto standardizzato all'80%) nonchè la posologia giornaliera raccomandata per un peso corporeo di 80 kg. circa.


RISPOSTA
Penso possa essere una buona idea utilizzare anche delle coterapie naturali, fatto salvo il ruolo fondamentale della terapia farmacologica classica. Esistono molti prodotti in commercio che lei può acquistare in farmacia o in erboristeria, ed io non sono un grande esperto di terapie naturali. Ad esempio potrebbe assumere le tavolette di cardo mariano della nutri-plus (estratto secco titolato al 70%) sono tavolette da 500 mg, è necessario assumerne 2 tavolette al giorno.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione