cnl_18

Sofosbuvir disponibile per pazienti gravi: a chi e come

Con riferimento al comunicato AIFA pubblicato in data 11 giugno 2014 sul sito dell’Agenzia, EpaC onlus ha preso atto della sospensione della negoziazione del sofosbuvir per un periodo di 30 giorni e della contestuale volontà da parte di Gilead di offrire subito il farmaco gratuitamente a specifiche categorie di pazienti che hanno necessità urgenti di essere curati e la cui vita è in pericolo. EpaC si è attivata immediatamente per chiedere ulteriori chiarimenti.

L’azienda ha confermato quanto segue:... Leggi

Comunicato stampa EpaC: Epatite C rabbia e delusione dei pazienti per il rinvio delle trattative Aifa-Gilead per Sovaldi® (sofosbuvir)

Pazienti pronti alla mobilitazione per convincere Ministero della Salute e azienda farmaceutica a trovare una soluzione immediata. Chiesto un incontro urgente con il Ministro Lorenzin

Non c’è pace per l’esercito di pazienti con epatite C che stanno aspettando da diversi mesi il primo di una serie di farmaci potentissimi in grado di curare l’infezione, in 12 o 24 settimane ... Leggi

Editoriale AIFA sul caso sofosbuvir: l’etica del profitto, la sostenibilità, il rischio morale per l’industria

Dall’Etica del profitto al profitto dell'Etica: sofosbuvir come esempio di farmaci dal costo insostenibile, una sfida drammatica per i sistemi sanitari e un rischio morale per l’industria. Mentre in Italia le Associazioni scientifiche e dei pazienti scrivono alla Gilead Sciences S.r.l. per chiedere un accesso allargato... Leggi

L’informazione ti protegge

Nuovo fascicolo informativo di EpaC onlus

EpaC onlus ha messo a punto un nuovo fascicolo informativo che contiene informazioni utili per tutti coloro che vogliono approfondire il tema dell’epatite virale C. Saranno distribuiti durante tutte le nostre manifestazioni di sensibilizzazione.

Notizie dal circuito