cnl_18

Lettera aperta al Premier Renzi: Epatite C, non servono secchiate d'acqua, ma soldi per i farmaci salva-vita

Lettera aperta al Presidente del Consiglio Renzi firmata dalle associazioni EPAC, LILA Onlus, Nadir e Plus, per chiedere sia un'urgente presa di posizione al fine di salvare almeno 15/20.000 pazienti a rischio vita e poter curare altri 3/400.000 cittadini affetti da epatite C, mettendo a disposizione le risorse per acquistare la quantità di terapie ... Leggi

Sofosbuvir disponibile per pazienti gravi: a chi e come

Con riferimento al comunicato AIFA pubblicato in data 11 giugno 2014 sul sito dell’Agenzia, EpaC onlus ha preso atto della sospensione della negoziazione del sofosbuvir per un periodo di 30 giorni e della contestuale volontà da parte di Gilead di offrire subito il farmaco gratuitamente a specifiche categorie di pazienti che hanno necessità urgenti di essere curati e la cui vita è in pericolo. EpaC si è attivata immediatamente per chiedere ulteriori chiarimenti... Leggi

Editoriale AIFA sul caso sofosbuvir: l’etica del profitto, la sostenibilità, il rischio morale per l’industria

Dall’Etica del profitto al profitto dell'Etica: sofosbuvir come esempio di farmaci dal costo insostenibile, una sfida drammatica per i sistemi sanitari e un rischio morale per l’industria. Mentre in Italia le Associazioni scientifiche e dei pazienti scrivono alla Gilead Sciences S.r.l. per chiedere un accesso allargato... Leggi

L’informazione ti protegge

Nuovo fascicolo informativo di EpaC onlus

EpaC onlus ha messo a punto un nuovo fascicolo informativo che contiene informazioni utili per tutti coloro che vogliono approfondire il tema dell’epatite virale C. Saranno distribuiti durante tutte le nostre manifestazioni di sensibilizzazione.

Notizie dal circuito