Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Interazione con altri farmaci

Non prenda glecaprevir/pibrentasvir se:

  • se è allergico a glecaprevir, a pibrentasvir o ad uno qualsiasi degli altri componenti;
  • ha problemi gravi problemi al fegato, diversi dall’epatite C;
  • sta assumendo uno dei seguenti medicinali:
    • atazanavir (per l’infezione da HIV);
    • atorvastatina o simvastatina (per abbassare il livello di colesterolo nel sangue);
    • carbamazepina, fenobarbitale, fenitoina, primidone (normalmente utilizzati per l’epilessia);
    • dabigatran etexilato (per prevenire i coaguli di sangue);
    • medicinali contenenti etinilestradiolo (ad esempio i contraccettivi, compresi gli anelli vaginali e le compresse);
    • rifampicina (per le infezioni);
    • erba di San Giovanni (Hypericum perforatum) (rimedio erboristico utilizzato nella depressione lieve).

Non prenda glecaprevir/pibrentasvir se una delle condizioni sopra elencate si applica al suo caso. Se non è sicuro, si rivolga al medico, al farmacista o all’infermiere prima di prendere glecaprevir/pibrentasvir.

Avvertenze e precauzioni
Si rivolga al medico se manifesta le seguenti condizioni in quanto il medico potrebbe decidere di controllarla più attentamente:

  • problemi al fegato diversi dall’epatite C;
  • attuale o precedente infezione da virus dell’epatite B;
  • ha subito un trapianto di fegato.

Esami del sangue
Il medico la sottoporrà ad esami del sangue prima, durante e dopo il trattamento con glecaprevir/pibrentasvir. In questo modo il medico può decidere se:

  • deve assumere glecaprevir/pibrentasvir e per quanto tempo;
  • il trattamento ha funzionato ed è guarito dal virus dell’epatite C.

Bambini e adolescenti
Non somministrare questo medicinale a bambini e adolescenti di età inferiore a 18 anni. L’uso di glecaprevir/pibrentasvir nei bambini e negli adolescenti non è ancora stato studiato.

Altri farmaci e glecaprevir/pibrentasvir
Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Informi il medico o il farmacista prima di prendere glecaprevir/pibrentasvir, se sta assumendo uno dei medicinali elencati nella seguente tabella. Il medico potrebbe ritenere necessario modificare la dose di questi medicinali:

Medicinali per cui deve informare il medico prima di prendere glecaprevir/pibrentasvir
Medicinale Scopo del medicinale
ciclosporina, tacrolimus per ridurre l’attività del sistema immunitario
darunavir, efavirenz, lopinavir, ritonavir per trattare l’infezione da HIV
digossina problemi al cuore
fluvastatina, lovastatina, pitavastatina, pravastatina, rosuvastatina per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue
omeprazolo per l’ulcera allo stomaco e altri problemi allo stomaco
warfarin e altri medicinali simili* per prevenire i coaguli di sangue

* Il medico potrà aumentare la frequenza delle analisi del sangue per controllare che la coagulazione avvenga correttamente. Se si verifica una delle condizioni sopra descritte (o se ha dubbi), si rivolga al medico o al farmacista prima di assumere glecaprevir/pibrentasvir.

Gravidanza e contraccezione
Gli effetti di glecaprevir/pibrentasvir durante la gravidanza non sono noti. Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza chieda consiglio al medico prima di prendere questo medicinale, dal momento che l’uso di glecaprevir/pibrentasvir in gravidanza non è raccomandato. I medicinali contraccettivi che contengono etinilestradiolo non devono essere utilizzati in combinazione con glecaprevir/pibrentasvir.

Allattamento
Informi il medico prima di assumere glecaprevir/pibrentasvir se sta allattando con latte materno. Non è noto se i due medicinali contenuti in glecaprevir/pibrentasvir siano escreti nel latte materno.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari
Glecaprevir/pibrentasvir non dovrebbe alterare la capacità di guidare veicoli o di utilizzare strumenti o macchinari.

Glecaprevir/pibrentasvir contiene lattosio
Se il medico le ha diagnosticato una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale.

Consigli e avvertenze

L'elenco dei farmaci che possono causare interferenze sopra riportato è solo parziale. Prima di iniziare e durante il trattamento è pertanto necessario riferire allo specialista TUTTI i farmaci assunti quotidianamente (compresi i prodotti da banco e quelli di erboristeria) ed evitare categoricamente la auto medicazione.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!