Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Dieta per pazienti affetti da Epatite C, che non richiedano particolari restrizioni dietetiche

CARNE/ PESCE: da 150 a 250 grammi al giorno

Carne magra di qualsiasi tipo, fresca o surgelata (bue, sanato, vitello, pollo, tacchino, coniglio maiale, ecc.)
Cercare di togliere sempre il grasso visibile
Limitare il consumo di alimenti conservati: carne in scatola, prosciutto cotto e crudo, bresaola, manzo affumicato, speck, ecc.
Evitare le frattaglie, gli insaccati e i prodotti industriali precotti
Pesce di qualsiasi tipo, fresco o surgelato, da preferire alla carne almeno 2-3 volte alla settimana.
Evitare il pesce conservato sotto sale o sott'olio


UOVA intere: 2-3 alla settimana, cucinate in qualsiasi modo
Gli albumi per preparazioni varie possono essere consumati fino a 5 alla settimana


FORMAGGI: 200 grammi alla settimana

    * Stagionati di qualsiasi tipo (parmigiano, fontina, belpaese, robiola, gorgonzola, ecc)
    * Oppure Formaggi freschi (mozzarella, ricotta, ecc) in quantità doppia rispetto a quelli stagionati
    * Oppure Formaggi light con tenore in grassi inferiore al 10% in quantità tripla rispetto a quelli stagionati


LATTE O YOGURT da 125 a 250 grammi al giorno
Consumarli preferibilmente al naturale e parzialmente scremati
Evitare i prodotti aromatizzati e contenenti zucchero aggiunto


PANE, GRISSINI: da 150 a 250 grammi al giorno
FETTE BISCOTTATE, CEREALI DA COLAZIONE: da 25 a 50 grammi al giorno
Preferire i prodotti integrali
Evitare le preparazioni arricchite in grassi (grissini allo strutto, pane condito, ecc)
Limitare il consumo di crackers e prodotti da forno sostitutivi del pane arricchiti in grassi (granetti, tarallucci, schiacciatine, ecc)


PASTA, RISO, SEMOLA, POLENTA: da 50 a 100 grammi al giorno
Preferire i prodotti integrali
Cucinare i primi piatti con sughi semplici a base di pomodoro fresco o salsa di pomodoro, verdure, spezie ed erbe aromatiche


MINESTRE, PASSATI DI VERDURE, ZUPPE: in quantità desiderata
Preferire le preparazioni casalinghe
Se sono utilizzati dei preparati industriali (liofilizzati, precotti) controllare sull'etichetta che non abbiano un alto contenuto di grassi e sale


BRODI: in quantità desiderata
Preferire il brodo vegetale preparato con le verdure di preparazione casalinga
Se vengono utilizzati prodotti industriali (dadi, estratti, granulati) controllare sull'etichetta che non abbiano un alto contenuto di grassi e sale


PIATTI COMPOSTI (agnolotti, ravioli, cannelloni, tortellini, lasagne, ecc.) : da consumarsi in sostituzione
Ricordarsi che un piatto composto può sostituire, in un pasto, la porzione di primo e secondo piatto o la porzione di pane e secondo piatto


VERDURA: almeno 2 porzioni al giorno
Di qualsiasi tipo fresca o surgelata, cruda o cotta
Evitare la verdura in scatola e le conserve sott'olio


FRUTTA: almeno 2 porzioni al giorno
Fresca, preferibilmente di stagione


GRASSI DA CONDIMENTO: da 30 a 50 grammi al giorno
Consumare preferibilmente olio extravergine di oliva e/o olio di semi
Limitare l'uso di margarina, burro e panna


CONDIMENTI: in quantità desiderata
Limone, spezie, erbe aromatiche di tutti i tipi


SALE: utilizzare con moderazione


BEVANDE:
Acqua minerale gassata o non gassata almeno un litro e mezzo al giorno a pasto o fuori pasto
Caffè, tè con moderazione
Caffè decaffeinato, caffè d'orzo e tè deteinato se desiderati


BIBITE ZUCCHERATE (coca cola, aranciata, succhi di frutta, ecc): con moderazione saltuariamente


BEVANDE ALCOLICHE di qualsiasi genere: vietate


ZUCCHERO: con moderazione


DOLCI di qualsiasi genere: con moderazione saltuariamente

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!