Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

cirrosi-vene esofagee f3

dopo 25 anni hcv/rna negativo nessuno scompenso, nessun apparente disturbo. ast/alt ggt ferritina
le vene ne avranno un beneficio? utile ripetere periodica endoscopia?
Dott.ssaL.MiglioresiDirigente Medico 1° livello Specialista in Gastroenterologia Ospedali Riuniti Bergamo

gentile sig.re, dalla sua domanda intuisco che lei è guarito dall'infezione da virus hcv ma ha una cirrosi epatica che si è complicata con l'insorgenza di varici esofagee. certamente deve effettuare una sorveglianza endoscopice a se le varici sono f3 anche un trattamento. un saluto

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione