Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

fine cura

esofagite e gonfiore dopo aumento di peso
gentilissimo dott. hcv+ scoperto nel 94' transaminasi controllate semestralmente x 9 anni sempre nella norma(solo alt 2/3 volte a 46/50)eco ed altri esami nella norma,nel 2003 operato adenoma ipofisi gh e reintervento definitivo nel genn.2008,a seguito di questo problema sono in terapia sostitutiva con test+50mg eutirox.dopo l'intervento sono aumentato di peso in 6 mesi di 9 kili ho incominciato con esofagite e gonfiore allo stomaco(mantenendo grande appetito),temendo fosse l'hcv ho intrapreso la cura ifn+riba 800mg/die x 24sett(2a/2c) dopo 3 settimane negativo ma le transaminasi da normali sono schizzate a 70/100 x tutta la terapia ora dopo 20 gg dalla fine terapia stanno ritornando alla normalita' e l'hcv è negativo. domanda: che probabilita' ho di rimanere negativo?la dose di ribavirina non era poca(800mg x 85kg di peso) e e sempre secondo la sua esperenza quei disturbi che ho descritto sono attribuibili all'hcv o al repentino aumento ponderale o agli ormoni deficit anche se prontamente compensati con la terapia ormonale? grazie mille
Dott.StefanoFagiuoliDirettore U.O.C. di Gastroenterologia AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

credo abbia ottime possibilità di successo, nonostante un lievemente inferiore dosaggio di ribavirina (ma il genotipo 2 perdona tutto......). i sintomi non sono correlati ad hcv ma all'incremento ponderale.....

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione