Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

virus eradicato danni epatici

salve essendo voi l'ente piu' aggiornato sulla malattia dell'epatite mi rivolgo a voi perche' ci sono troppe discordanze in merito. ho gia scritto a voi ricevendo risposte esaustive e vorrei porne un'altra. Cosa si intende per danno epatico, io ho avuto l'epatite per 20 anni, fatto uso di sostanze stupefacenti tipo endovena e abuso di alcool, Ora ho fatto la cura con i nuovi farmaci e sembra tutto andar bene , devo fare le ultime analisi dopo un anno, sperando che sia tutto apposto, se il virus risulta eradicato io resto sempre un malato di fegato avendo quasi certamente un danno epatico (e come lo si stabilisce questo danno epatico) o risulto guarito completamente? molti medici mi dicono che avendo avuto l'epatite per molti anni e avendo fatto uso di sostanze stupefacenti e alcoliche il mio fegato rimarra' danneggiato permanentemente, come faccio io a capire che danni ho subito?quindi questo vorrei capire eradicato il virus sono guarito? o ci sono danni epatici che devo verificare? Sicuro di una vostra risposta, saluti nello. ps.potete segnalarmi i numeri telefonici dove posso parlare con qualcuno di voi? grazie attendo risposta se ce ne una.Grazie
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera i recapiti telefonici dell’associazione li trova a piè pagina
Per definire il danno epatico esistono sicuramente più esami a disposizione che comprendono il monitoraggio degli enzimi epatospecifici, la confermata eradicazione del virus , il fibroscan e/o ecoaddome fino ad arrivare alla biopsia epatica
Va comunque ricordato che la stadiazione del danno epatico va valutata nello specifico per ogni singolo paziente

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione