Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

EFFETTI COLLATERALI

NESSUN DISTURBO
HO SCOPERTO DA CIRCA 25 ANNI DI AVERE EPATITE CRONICA HCV-RELATA. HO RIPETUTO CONTROLLI DELLE TRANSAMINASI OGNI SEI MESI E SONO RISULTATE SEMPRE NELLA NORMA. (GENOTIPO 1B, CV 300.000 MAX ). E' CONSIGLIABILE INIZIARE LA NUOVA TERAPIA ? QUALI SONO GLI EFFETTI COLLATERALI? ORA STO BENE E HO PAURA DI ANDARE PEGGIO. GRAZIE
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera le consiglio di rivolgersi al curante per definire la concreta possibilità di eradicare il virus, gli effetti collaterali della terapia in questione non compromettono le sue condizioni fisiche ed il suo fegato ne trarrà giovamento

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione