Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

neuropatia metabolica

buon giorno sono in terapia da 14 settimane con pegasis 180 e copegus 200 con risultati positivi per quanto riguarda il virus e sopportabilità per gli effetti collaterali.alla 12 settimana dolore veramente forte alla gamba destra visita ortopedica seguita da risonanza magnetica visita neurologica con elettromiografia con il seguente refertoi segni di neuropatia prevalentemente assonale sono confermati. a seguito di quanto sopra mi è stata ridotta la cura di pegasis al valore di 135 di continuare e ripetere l'elettromiografia alla 18 settimana per valutare l'opportunità di concludere
la mia preoccupazione è se e quando la cura si concluderà e se la neuropatia in atto regredisce spontaneamente. anticipatamente ringrazio e saluto
Dott.ssaG.MaginiMedico Specialista in Medicina Interna Ospedali Riuniti Bergamo

in genere gli effetti neurologici delle terapia tendono a regredire con la sospensione ma talora il recupero è lento. è indicata una valutazione dal neurologo/terapiasta del dolore per instaurare una terapia antalgica.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione