Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

stanchezza continua

buongiorno, ho contratto l'epatite c circa tre mesi fa inseguito ad un intervento al menisco. ora il valore delle transaminasi è rientrato nella norma e tutti gli altri valori sono normali, ma continuo ad avvertire una continua spossatezza anche in seguito a minimi sforzi e un senso di mancamento (vuoto) retrosternale. vorrei sapere se è normale e come mi posso comportare. devo stare a riposo o devo fare una vita normale anche se mi affatico così tanto? oppure questo affaticamento può nuocere al fegato? grazie
Dott.ssaG.MaginiMedico Specialista in Medicina Interna Ospedali Riuniti Bergamo

la fatica può essere un sintomo della infezione cronica da hcv. se l'hcv rna è positivo le consiglio una valutazione epatologica per valutare la opportunità di intraprendere una terapia antivirale. deve fare ttutto ciò che si sente. valuti con il suo medico se esistono altre cause pche possono giustifìcare la sua stanchezza.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione