Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

dovrei fare un test?

urine color rosso scuro, epatomegalia steatosica
salve, ho 22 anni e sono un paziente affetto da immunodeficienza a comune variabile che mi causa splenomegalia, ileite (un debole morbo di crohn), linfoadenopatia. da 6 mesi mi capita di urinare di rado (1/2 volte al mese) di colore rosso scuro, rosso mogano. ho pensato subito a sangue e ho effettuato ogni visita ed esame nefrologico e urologico, unico risultato: un microcalcolo nel rene dx, che non si sa se possa causarmi situazioni di macroematuria. leggendo su internet ho letto che un colore simile può essere causato da una grande presenza di urobilina, quindi con problemi epatici. premetto che i miei esami sono sempre perfetti (gamma gt, fosfatasi, ast, alt, bilirubina). tuttavia il fatto di avere fegato ingrossato con steatosi e questo problema (seppur raramente), mi ha fatto pensare ad una epatite..visto che ho anticorpi per l'epatite b, non mi rimane che pensare all'epatite c. premetto che sono uno studente infermiere e che l'unica volta in cui io sia stato veramente vicino a un pz. hcv+ è stato durante uno stick glicemico (effettuato per mia disattenzione senza guanti), tuttavia lo stick si è svolto regolarmente, senza essermi macchiato, punto o quant'altro. perciò non so se effettivamente vale la pena fare il test considerando questa storia clinica, ma non capisco perchè tutto il resto, l'epatomegalia me l'hanno associata ad una scorretta alimentazione+farmaci (in effetti mangio spesso fritto in settimana, inoltre prendo farmaci da 2 anni per vari problemi, in particolare ho preso entocir cioè un corticosteroide a basso dosaggio che mi ha causato insufficienza surrenalica, la mesalazina e delle benzodiazepine; non so se questo possa bastare per causarmi una lieve epatomegalia con steatosi), invece la macroematuria non me l'hanno associata alla bilirubina ma al calcoletto ancora presente all'interno del rene. voi che ne pensate? dovrei preoccuparmi e fare un test anche se comunque mai mi sono sporcato con sangue hcv+ ma sono stato solo vicino alla goccia di sangue (ad almeno 2 cm di distanza)?
Dott.ssaC.Di BenedettoMedico specialista in Medicina Interna.
USC Gastroenterologia 1
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

non appare indicato uno screening specifico per epatite c nella situazione descritta

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione