Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

ciclo mestruale irregolare

ciclo dopo neanche due settimane
gentile esperto, tempo fa mi aveva tranquilluzzato su un possibile rischio contagio durante un tatuaggio (come riporto di seguito). poi è successo che a mia moglie (che ha sempre avuto un ciclo molto regolare) sia venuto il ciclo dopo neanche due settimane dal precedente. potrebbe essere che col tatuaggio sia stato infettato da hcv o hbv e abbia contagiato mia moglie con rapporti sessuali? il suo ciclo irregolare potrebbe essere di natura epatica? sarà il caso di fare esami? il ciclo irregolare è di due giorni fa, mentre il mio tatuaggio è di due mesi e mezzo fa. domanda precedente: gentile esperto, le espongo un quesito che avevo posto nella sezione per hcv. durante un tatuaggio fatto due mesi fa la macchina del tatuatore non era coperta e non ha toccato la ferita. però la mano del tatuatore (coperta da guatno) ha toccato la mia ferita e potrebbe prima aver toccato la macchinetta . se la macchinetta non fosse stata perfettamente pulita (intendo vi fosse qualche residuo di sangue essiccato infetto di altra persona, magari impercettibile a prima vista) che rischi corro? c'è rischio di infezione in questa modalità? per il resto aghi e pennina monouso, tappi colore monouso, clipcord coperta da busta. vale per epatite sia b che c? risposta: l'episodio non appare a rischio di contagio nè per hcv nè per hbv.
Dott.ssaC.Di BenedettoMedico specialista in Medicina Interna.
USC Gastroenterologia 1
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

non ravvedo problematiche di natura epatologica che giustifichino l'irregolarità mestruale né alcun rischio specifico di epatite c o b in relazione alla situazione descritta.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione