Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Sangue

Salve, mi spieghereste per piacere le modalità di contagio ? Mi spiego io lavoro nei cantieri e spesso mi capita di trovare macchie più o meno estese di sangue secco ,però non so da quanto è secco magari è lì anche da poche ore, io vorrei sapere che rischi posso correre se senza accorgermene lo toccassi o ne verrei a contatto con ferite miei , graffi , oppure grattandosi gli occhi .... Al contrario se ho dei graffi o ferite sanguinanti, diciamo taglienti leggeri , non profondi , come si può prendere o non esiste rischio? Scusatemi se vi faccio perdere tempo ma è una paura che vorrei superare con L informazione.....ed in generale che rischi corro per le altre malattie che si trasmettono col sangue?grazieeeee
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera il contagio avviene attraverso sangue infetto e cute lesa

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione