Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Ipotetico contatto

Buongiorno, vi scrivo per un ipotetico contatto. Mi sono accidentalmente punto (non bucato, non ho notato presenza di sangue) con un ago da agopuntura appena utilizzato. La paziente non aveva tracce ematiche sulla pelle (l’ago era molto sottile, 0.16mm di spessore, probabilmente non è stato rotto nessun capillare) e il mio dito non ha sanguinato, non so nemmeno se effettivamente è stata lesa la barriera cutanea perche visibilmente si faceva molta fatica a capire dove mi sono punto. Considerando anche che l’ago usato è un ago pieno e non cavo, ci sono percentuali di rischio di poter contrarre l’infezione? Ripeto, il mio dito non presentava tracce ematiche e non so se è stata lesa la barriera cutanea (quando mi sono sentito pungere ho guardato il dito e difficilmente si vedeva il segno del contatto con l’ago) e anche la paziente e l’ago non avevano tracce di sangue. Eventualmente che controlli devo fare e quando? Grazie
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buon pomeriggio le circostanze descritte non appaiono a rischio di contagio... il rischio si correla a lesioni delle mucose e contatto con sangue infetto

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione