Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Punta con orecchino usato

Buongiorno, durante un compleanno al quale io non ero presente a mia figlia di 9 anni è entrata una scheggia di legno nel palmo della mano. Una persona presente, che io non conosco, amica della mamma della festeggiata, è intervenuta sfilandosi un orecchino e con questo ha rimosso la scheggia dalla mano di mia figlia. Le bambine presenti mi dicono che l'orecchino non è stato disinfettato né al momento della rimozione della scheggia, né al termine quando la signora lo ha infilato nuovamente nel suo orecchio. Sono molto preoccupata per le possibili conseguenze di questo gesto: il pediatra mi dice che nell'orecchino non dovrebbero esserci liquidi biologici e mia figlia mi ha assicurato che non le è uscito sangue in quanto la scheggia era sottopelle me abbastanza superficiale. Non essendo presente però non mi sento tranquilla al 100%. Queste signore fra l'altro sono straniere e non parlano né italiano né inglese, dunque mi risulta molto difficile comunicare con loro. Da quando è successo questo fatto vivo molto in ansia e vorrei poter stare tranquilla. Grazie!
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno l’episodio descritto non appare a rischio di contagio

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione