Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Colecistite ed epatite c

Gentile dottore, sono stato affetto da epatite c dal 2005 al 2020, anno in cui sono guarito con i farmaci nuovi, fino ad allora non avevo sviluppato alcun sintomo ed il fibroscan segnava 8 kpa. Qualche settimana fa ho avuto un dolore fitto alla colecisti per un giorno per cui ho fatto un'ecografia all'addome la quale ha rilevato una minima quota di bile densa mobile al variare del decubito. Il dottore mi ha dato l'acido ursodesossicolico per 3 mesi. Ho notato un po' di prurito questi giorni. Volevo sapere se per caso secondo lei potrebbe essere un principio di cirrosi biliare primitiva. Grazie mille.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno dai dati riportati i sintomi descritti sono da correlarsi al fango biliare che le è stato riscontrato

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione