Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Cirrosi compensata

Buongiorno soffro da circa 2 anni di un inizio di cirrosi dovuta ad epatite c guarita al secondo tentativo con vosevi. Mi è rimasta una lieve ipertransaminasemia con gpt a 44 e got 34. Bilirubina diretta 0.6 e indiretta 1.0 Gamma gt 66 con un massimo di riferimento 50 etutti gli altri esami come alfafetoproteina e fosfatasi nella norma. Piastrine circa 100 mila. Emocromo nella norma. Varici f1. Epatosplenomegalia. Chiedo gentilmente un vostro parere sulla mia situazione. Inoltre è normale che mi è rimasta questa lieve ipertransaminasemia?
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera dai dati riportati si evidenzia un epatopatia evoluta in cirrosi di cui il persistere delle transaminasi e’ correlabile
L’eradicazione del virus contribuirà alla stabilizzazione del quadro clinico di cui andrà controllata a cadenze definire la sua evoluzione

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione