Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Multiple formazioni tondeggianti

Volevo ringraziare tutti i dottori che avranno pazienza di rispondere al mio post. Credo sia più rapido riportarvi qui di seguito l'esisto della visita dal gastroenterologo che ho fatto stamane che riporta sia la mia sintomatologia che gli accertamenti da me svolti prima della visita di stamane : "Paziente di 35 anni, nega malattie degne di nota e farmacoallergiche...Riferisce alvo alterno (presente muco, nega ematochezia) e meteorismo con dolore in ipograstrio ricorrente. Esibisce esame delle feci in particolare : Salmonella - negativa Shigella - negativa Aspetto - omogeneo, Consistenza - Poltacea, Reazione - neutra, Muco - assente, Leucociti - assenti, Sangue - presente, Grassi totali - assenti Granuli di amido - negativi, Detriti vegetali - negativa, Fibre muscolari - presenti, Ricerca di parassiti e loro uova - negativo. Esibisce inoltre radiografia del tratto gastrointestinale inferiore (intestino X OS) da cui risulta : regolare il transito della sospensione barilata lungo le anse intestinali, senza rilievo di definite lesioni ostruttive. Cieco in sede anatomica mobile e non dolente alla compressione mirata, appendice non visualizzata. La disomogena ed incompleta opacizzazione intestinale, peraltro limite intrinseco della metodica di questa tipologia di accertamento, non consente di accertare o escludere eventuali alterazioni organiche. Dall' E.O. dell'addome risulta una dolenzia evocata in ipocondrio dx con tumefazione palpabile in tale sede (polo colecistico??); fegato e milza nei limiti. Pratichi : 1) esame delle feci per ricerca parassiti su 3 campioni , ricerca sangue occulto su 3 campioni, ricerca HP e ricerca quantitativa della calprotectina fecale su 1 campione 2) eco addome completo. Visita di controllo con risposte esame per eventuale prosecuzione di iter diagnostico e nelle more assuma : Pr CP 150 bust 1 bust al di lontano dai pasti Pr Cadifen bust. 1 bust a sera Pr Obimal 1 cp al bisogno" inoltre ho eseguito pochi giorni fa l'eco addome completo il cui esito è questo : "l'esame ecografico tecnicamente limitato dall'abbondante e diffuso meteorismo evidenzia il fegato in sede morfovolumetricamente nei limiti della norma. L'ecostruttura parenchimale è diffusamente disomogenea per la presenza di multiple formazioni tondenggianti alcune in parte confluenti ecogene dal diametro massimo di circa 9 cm (Necessaria visita specialistica ed approfondimento mediante TC o RM con mdc). La colecisti è in sede con pareti di regolare spessore senza calcoli nel suo contesto. Le via biliari intra ed extra epatiche non sono ectasiche. Le vena porta appare pervia è di calibro regolare. Regione cefalo-pancreatica regolare per forma ed ecostruttura. La milza è nei limiti. Ambo i reni in sede morfovolumetricamente nei limiti della norma- Assenza di calcoli ecograficamente apprezzabili e di segni riferibili ad ecstasia del sistema esecretore caliso-pielico. Il parenchima renale mostra ecogenicità e spessore nella norma. Assenza di calcoli e di vegetazioni endoluminali. La prostata appare in sede anatomica, di dimensioni nei limiti della norma. I diametri globali della ghiandola sono di mm 37 (LL) x mm 25 (AP) x mm 29 (LONG). L'ecostruttura appare disomogenea. Il residuo urinario apprezzato dopo minzione è valutabile intorno ai 60cc L'ecografo ha detto di non allarmarmi per le multiple formazioni tondeggianti perchè sono quasi sicuramente angiomi (tumori benigni) ma date le dimensioni bisogna indagare ulteriormente...devo seriamente preoccuparmi dottori? i miei problemi di meteorismo, di mal di pancia etc possono essere addotti a questo?
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera le consiglio di approfondire il riscontro ecografico delle formazioni suddette ( rmg addome) parimenti procederei anche con gli accertamenti intestinali ( malattia infiammatoria intestinale???? Colon irritabile!????????....)dai dati descritti non ci sono nette correlazioni tra i sintomi da lei descritti e ciò che si rileva dalle informazioni che riporta

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione