Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

esito hcv rna quantitativo

Buonasera, ricordo velocemente l'evento accaduto: mi sono sporcato la punta di 2/3 dita (diciamo i polpastrelli) con del sangue di un pz con hcv (non so se guarito oppure in terapia). Ho eseguito il test RNA HCV presso il genoma di Roma a 4 settimane che riporta: analisi effettuata operando una RT-PCR su RNA estratto dal campione biologico e successiva amplificazione genica quantitativa (Q-PCR) con metodica Real Time (Applied Biosystems 7300) a livello della regione 5' UTR (Non-Coding Region) del genoma HCV. Risultato: VIREMIA NON DOSABILE. Anticorpi negativi. Purtroppo non ho potuto fare il test con tecnologia NAT come mi avevate detto voi poichè nelle vicinanze non lo effettua nessuno. Avevate detto che anche questo test (in biologia molecolare) è attendibile. Dovrei essere a posto giusto? Cordiali saluti.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera da quanto riportato non ravviso necessità di ulteriori controlli

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione