Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Probabile interferenza

Dubbio su esame HCV-NAT , Presso AVIS
Buongiorno, mi hanno chiamato dicendomi che avrei dovuto parlare con il dottore riguardo agli ultimi esami fatti il 21/12/2017, oggi il 08/012018 mi è stato detto che per sei mesi non potrò donare, per poi tornare a verificare l'eventuale presenza del virus, mi è stato detto che da una prima analisi c'è stata un'imperfezione, che la macchina a trovato una bassissima percentuale per il quale mi è stato detto di non preoccuparsi, che poteva essere causata da un'influenza o cose simili, mi hanno anche detto che l'esame lo hanno ripetuto per tre volte con esito negativo, e che tra sei mesi dovrò tornare per una riconferma delle ultime analisi, bene.. ma con tutto il rispetto pur sapendo di aver condotto una vita regolare senza rischi, il dubbio mi viene per altri fattori che in questo caso non sarei io la causa, o che semplicemente che non ho creato io l'eventuale dubbio! Domanda: cosa posso fare per essere più tranquillo visto che ho una compagna e un bambino? Quali ulteriori esami posso fare per essere tranquillo?
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno l'attendibilta' dei test HCV RNA con tecnica Nat , qualunque sia il risultato, la si ottiene gia' dopo 4 settimana dall'episodio a rischio e nel suo caso dalla rilevazione del virus (presunta)
La negativita' degli altri test potrebbe far ipotizzare un problema legato al primo esame fatto le consiglio di seguire il calendario di controlli proposti

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione