Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

epatite c e celiachia

nessun sintomo, celiaco da quando era bambino. positivo all'hcv tipo 2a
il mio fidanzato (32 anni) ha scoperto solo ora di essere positivo all'epatite c, probabilmente è stato infettato con una trasfusione che ha dovuto fare appena nato. ci sono delle controindicazioni ad effettuare la terapia contro l'hcv visto che è celiaco? la terapia con l'interferone ucciderebbe completamente il virus o comunque rimarrebbe un portatore sano? potrà avere figli? grazie!
Dott.StefanoFagiuoliDirettore U.O.C. di Gastroenterologia AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

può fare la cura. ha eccellenti probabilità di risposta (tra 80 e 95%). rimarrà solo antihcv positivo, ad indicare solo la memoria dell'infezione. potrà avere figli, senza rischio di "infettarli" sia che risponda alla cura sia in caso di non risposta.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione