Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

probabile epatite c

febbre, vomito, stomaco chiuso
salve, mio padre qualche anno fa si è accorto che aveva contratto, non si sa nè come nè dove, il virus dell'epatite c. dopo vari controlli e accertamenti i medici gli hanno detto di stare tranquillo perchè il virus si era addormentato e non dava nessun tipo di problema. solo di diminuire l'assunzione di alcool e/o carni e pesci crudi. oggi sono quasi 2 settimane che ha la febbre alta (39-40) che scende solo sotto effetto di tachipirina non riesce a mangiare ed è ricoverato da quasi una settimana. qualche giorno fa è stato operato tramite gastroscopia in quanto ha vomitato sangue e hanno scoperto la presenza di 2 ulcere sanguinanti che hanno subito chiuso. oggi stesso le ulcere sono state ricontrollate e sono chiuse, hanno smesso di sanguinare. ora è alimentato tramite flebo e i medici non riescono, almeno ad oggi, a capire con precisione la causa di questa febbre che non smette di salire. potrebbe essersi risvegliato il virus dell'epatite c? se si cosa mi/ci consigliate di fare? grazie per la cortese attenzione.
Dott.StefanoFagiuoliDirettore U.O.C. di Gastroenterologia AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

ne dubito molto. certamente va chiarito se vi sia o meno un danno al fegato a seguito dell'infezione hcv. i sintomi attuali non sembrano avere attinenza con hcv

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione