Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Info HCV

Salve sono un ex donatore di sangue sono stato giudicato non idoneo alla donazione perchè a distanza di un anno hanno trovato HCV ab CQB Reattivo (score) 1,31 sia nel 2019 sia nel 2020 cosa che è stato motivo di esclusione giustamente dalla donazione. La domanda è: se sia nel 2019 che nel 2020 i test di RNA HCV sono risultati negativi così come quelli di transaminasi ALT sono nella norma , questo esclude un possibile mascheramento della presenza del virus latenza ( tenuto conto che comunque anni precedenti ho avuto comportamenti sessuali a rischio) o è bene che monitori periodicamente tramite medico di famiglia la situazione ovviamente non avendo più comportamenti a rischio? Ci sono situazioni di latenze maggiore a 6 mesi? In caso positivo ci sono sono correlazioni tra HCV e alterazione della colesterolemia valore LDL (196)mg/dl sangue che mi è stato riscontrato negli ultimi analisi di sangue?
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera l’eventuale reattività alla presenza di anticorpi anti HCV limitano la donazione di sangue
Non vi è evidenza di malattia e non sembra sussistere correlazione con gli altri dati laboratoristici riportati

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione