Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

informazioni

tollerabili
salve mi chiamo enrico e da più di un mese ho iniziato la terapia con interferone e ribavirina per l'epatite c. vorrei sapere, nel caso in cui la terapia dovesse dare esito positivo alla fine, se resterò sempre contagioso e se sarò costretto a restare astemio a vita. grazie
Dott.ssaG.MaginiMedico Specialista in Medicina Interna Ospedali Riuniti Bergamo

la negativizzazione del virus la rende non contagioso. non mi sento di raccomadare una assoluta astensione da bevande alcoliche ma la quantità di alcolici consentita (di vino ai pasti) dipende dal grado di compromissione del suo fegato e comunque non deve superare i 2 bicchieri/die.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione