Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

tipi di epatite c

buongiorno, mia suocera ha l'epatite c e nostro figlio starà a contatto con lei, vivendo per l'estate nella stessa casa. c'è un modo per sapere qual è la virulenza del virus della signora, oppure tutte le infezioni da epatite c sono contagiose nello stesso modo? quali parametri degli esami della signora dobbiamo guardare? inoltre, c'è un modo per sapere se, venendone contagiati, questa epatite sarebbe adatta alle cure recentemente uscite per l'epatite c? firmato: una mamma preoccupata
Dott.ssaC.Di BenedettoMedico specialista in Medicina Interna.
USC Gastroenterologia 1
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

la convivenza con un malato di epatite c non espone ad un rischio di contagio considerato che l'infezione si trasmette per via ematica. inoltre non vi è alcuna necessità di conoscere i dettagli dell'epatopatia della paziente poche' non avrebbero alcuna influenza nè sui comportamenti da adottare nè in caso di evento a rischio di contagio. si consulti con il suo medico per maggiori chiarimenti.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione