Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Pregressa infezione hcv

Nessuno
Buonasera dottori ringraziandovi anticipatamente vorrei per favore una spiegazione per quanto racconto: Da premettere che faccio periodicamente con cadenza semestrale tutti gli esami del sangue compreso hcv rna , risonanza con mdc addome superiore (fatta a gennaio 2018), Tac con mdc (fatta a settembre 2018)ed ecografia. Tutto perfetto tranne l’esame fibroscan fatto a febbraio 2018 che è risultato 10,5 Kpa nonostante fossi HCV RNA negativo da 5 anni (guarito grazie alla duplice terapia, negativo già dalla seconda settimana), però non ho rispettato un corretto stile di vita( alimentazione pesante e bevuto alcol), l'ho ripetuto a maggio, dopo un periodo di pieno rispetto dell'alimentazione e stile di vita ed è risultato 6,7 Kpa ; oggi l’ho ripetuto nuovamente ed è risultato 7.8 nonostante l’aver rispettato rigorosamente un sano stile di vita. Un peggioramento così importante ,in assenza di malattia e rispetto dello stile di vita, come si spiega? Cosa altro dovrei fare per capire cosa ho? Il medico che ha fatto l’esame ha detto che effettivamente e’ un po’ strano questo innalzamento. Grazie
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera le variazioni possono avvenire anche in assenza di fattori di rischio
Dirimente per una diagnosi , a completamento degli esami ematici, potrebbe essere indicata l’esecuzione della biopsia epatica

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione