Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Epatite C

Nessuno
La moglie di mio figlio di anni 30 è incinta di 3 mesi e agli esami ematochimici di un mese fa è risultata positiva con valore 10 all'HCV. Cosa deve fare? Può trasmetterla al feto e al marito nei rapporti sessuali? Si può curare in gravidanza con gli ultimi farmaci? Urgente per favore. Grazie
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno le consiglio di rivolgersi al curante per valutare, se primo riscontro , la situazione epatica
Eventuali cure si possono fare terminata la gravidanza
Non è nullo ma molto basso il rischio di trasmissione verticale del virus

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione