Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

parallelamente ho reflusso gastroesofageo

scoperto da pochissimo di avere l'epatite c genotipo 3a fibroscan 4.9 kpa ma carica virale altissima
(01) e = 4.8 kpa (02) e = 4.8 kpa (03) e = 5.6 kpa (04) e = 4.7 kpa (05) e = 5.3 kpa (06) e = 5.1 kpa (07) e = 5.2 kpa (08) e = 4.9 kpa (09) e = 5.0 kpa (10) e = 4.9 kpa stiffness (kpa) 4.9 iqr (kpa) 0.3 cs (kpa) 4.8 operator agt examination tim 00:02:26 esami sangue hcv rna genotipo 3a metodo : polymerase chain reaction hcv rna qual/quant 19134502 ui/ml metodo : real-time polymerase chain reaction. limite di sensibilità: 15ui/ml. 1ui= 2,7genonimi virali mi stupisce questa carica virale, avendo fatto prima il fibroscan (incoraggiante) mi aspettavo qualcosa di più ottimistico, devo ancora prendere appuntamento dall'epatologo ma volevo avere una risposta prima su questo argomento se possibile. •è possibile questa contrapposizione di dati o potrebbe essere sbagliato uno dei 2 esami? •sto assumendo da 3 settimane scarse (devo arrivare a 8 settimane) antra (omeoprazolo da 20mg al mattino per reflusso gastroesofageo) e tubescolon da altrettanto tempo (devo però arrivare a 4 settimane) potrebbero essere questi farmaci la causa della carica virale? in attesa di un vostro riscontro ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti
Dott.ssaA.GrisoliaMedico specialista in Malattie Infettive.
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

gentile paziente non vi è una correlazione diretta tra la carica virale e la severità di malattia epatica, la terapia in atto non influenza la carica virale. le consigilio di eseguire la visita epatologica come programmato per stabilre l'eventuale indicazione a terapia. cordiali saluti

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione