Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

coinfezione epatite c e b

ho epatite c cronica da più di 30 anni genotipo 2. ho contratto epatite b acuta. dopo 8 mesi dall'episodio di epatite b fatto fibroscan con esito 14 iniziata e terminata terapia con sovaldi e riba con negativizzazione che dura anche a distanza di un mese dalla fine della terapia. l'epatite b si è negativizzata da sola anche se ha un tasso anticorpale di 10.(il laboratorio lo da come valore minimo) ripetuti esami anche a distanza di un anno e mezzo sempre 10 e sempre negativa la b. al termine della terapia per la c anche transaminasi quadro sieroproteico e piastrine sono rientrati nei valori normali minimi ma normali. posso considerarmi in cirrosi?
Dott.ssaC.Di BenedettoMedico specialista in Medicina Interna.
USC Gastroenterologia 1
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

gentule utente il risultato del fibroscan riportato depone per un quadro di verosimile cirrosi tuttavia avendo ottenuto l'eradicazione virale dopo la terapia sarà possibile assistere nel tempo anche ad un variabile miglioramento del quadro istologico.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione