Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

funghi

buongiorno, mi scuso per la semplicità della domanda, ma da una ricerca su vari siti internet ho trovato risposte contrastanti al mio quesito. in poche parole vorrei spere se i funghi, ovviamente parlando di quelli sani e sicuramente commestibili, appesantiscono il fegato come dicono alcune fonti, oppure, come sostenuto da altre fonti, sono uno degli alimenti migliori per aiutare il fegato a eliminare le tossine. purtroppo si va da un eccesso all'atro e, essendo un gran consumatore di funghi, vi sarei grato se mi aiutaste a dirimere il dubbio. grazie ancora e buona giornata
Dott.ssaG.MaginiMedico Specialista in Medicina Interna Ospedali Riuniti Bergamo

i funghi commestibili non sono controindicati ma non hanno neppure specifici effetti benefici. li consumi in giusta quantità. cordiali saluti.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione